fbpx

Consiglio di amministrazione

Ai sensi dell’articolo 12.1 dello Statuto di Gpi S.p.A, la gestione di Gpi è affidata a un Consiglio di Amministrazione composto da 7 (sette) a 15 (quindici) membri. L’assemblea degli Azionisti riunitasi il 30 aprile 2021 ha deliberato che il Consiglio di Amministrazione di Gpi sia composto da 10 amministratori.
Il Consiglio di Amministrazione rimarrà in carica per tre esercizi, fino all’approvazione del bilancio relativo all’esercizio che si chiuderà il 31 dicembre 2023.

Collegio sindacale

Ai sensi dell’articolo 20.1 dello Statuto di Gpi S.p.A., il Collegio Sindacale di Gpi si compone di 3 (tre) sindaci effettivi e 2 (due) sindaci supplenti. I componenti del Collegio Sindacale resteranno in carica sino alla data dell’assemblea convocata per l’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2021.

Dirigenti Strategici

Società di revisione

La società incaricata della revisione legale dei conti per la durata di nove esercizi con riferimento al bilancio civilistico e consolidato di Gpi relativo agli esercizi 2018 – 2026 è KPMG S.p.A..

Compliance

Codice Etico: Con delibera del 26 luglio 2021 il Consiglio di Amministrazione ha approvato la nuova versione del proprio “Codice Etico”, documento che esprime gli impegni e le responsabilità etiche nella conduzione dell’attività di impresa di GPI S.p.A.
Il Codice Etico si propone di improntare a correttezza, lealtà, integrità e trasparenza le operazioni, i comportamenti, i modi di lavorare e i rapporti sia interni che nei confronti di soggetti esterni. I Destinatari del Modello sono tenuti a conoscerne il contenuto ed a contribuire alla sua attuazione ed al suo miglioramento; qualora ne violino le regole, essi ledono il rapporto di fiducia con la società.

Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo: In conformità al D. Lgs. n. 231/01, con delibera del 26 luglio 2021 il Consiglio di Amministrazione ha approvato la nuova versione del proprio “Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo” volto a prevenire la commissione dei reati che possono comportare la responsabilità amministrativa della Società qualora posti in essere nell’interesse/vantaggio della stessa.

Prevenzione della Corruzione: Con delibera del 30 ottobre 2017 il Consiglio di Amministrazione ha approvato la Politica per la Prevenzione della Corruzione. Tale politica identifica i principi e valori del Gruppo Gpi, definisce le linee di comportamento che ogni collaboratore deve rispettare e che ogni stakeholder deve conoscere, specifica le modalità di segnalazione di atti corruttivi e le modalità di formazione, informazione e comunicazione ai diversi stakeholder.
Scarica il documento integrale della Politica Anticorruzione Gruppo Gpi nella sua ultima versione.

Con delibera del 26 luglio 2021 il CdA ha nominato Marco Di Domenico quale Funzione di Conformità per la Prevenzione della Corruzione.
Per scrivere alla Funzione di Conformità per la Prevenzione della Corruzione: anticorruzione@gpi.it

Data Protection Officer: Il CdA, con delibera del 6 aprile 2018, ha altresì nominato Agostino Oliveri quale DPO (Data Protection Officer) del Gruppo GPI. La nomina risponde a quanto previsto dal nuovo Regolamento UE 679/2016 in materia di trattamento dei dati personali.

Comitati

Il Consiglio di Amministrazione, riunitosi il 12 maggio 2021, ha istituito
– il COMITATO CONTROLLO, RISCHI E SVILUPPO SOSTENIBILE
– il COMITATO PER LA REMUNERAZIONE
attribuendo loro le funzioni indicate dal Codice di Corporate Governance.

Il CdA ha nominato quali componenti di questi Comitati gli amministratori indipendenti Paolo De Santis (nominato presidente del Comitato Remunerazioni), Edda Delon (nominata presidente del Comitato Controllo, Rischi e Sviluppo sostenibile) e Michele Andreaus.
Al Comitato Controllo, Rischi e Sviluppo sostenibile sono stati altresì attribuiti i compiti del Comitato per le operazioni con parti correlate ai sensi della disciplina vigente.

Whistleblowing